Sole, mare e sapori della Campania. La parmigiana di zucchine.

“Amanti della cucina italiana,del mangiar bene, gustando con palato gioioso  le grazie della natura.”

Bentornati !
Oggi, vi presento una ricetta semplice , che da decenni va in tavola degli italiani. Nacque nella mia regione Campania, terra di risorse bellissime, naturali, ma con il tempo anche al Nord viene servita con amore.
 
La parmigiana di zucchine.
Signori, prendiamo 4 zucchine belle fresche come quelle che solo la nostra terra sa dare. Laviamole bene e con uno strofinaccio asciugarle.
Tagliate  le zucchine appena asciutte a fette lunghe.
Intanto preparare un tegame d’ alluminio con abbondante olio da frittura e mettere sul fuoco a fiamma media. Appena l’olio è caldo, immergete le  zucchine finchè non le vedete dorate.
Mettete le zucchine, appena fritte, su di  foglio di carta alimentare in modo che l’ olio in eccesso viene assorbito.
Finito di friggere lasciare riposare le zucchine per alcuni minuti in attesa che si freddino.
Senza fermarci, intanto, prepariamo il sugo, anche esso semplice e saporito.
Usiamo un passato di pomodoro olio, aglio e tanto basilico profumato. ingredienti semplici e genuini.
Prendiamo uno spicchio d’ aglio e facciamolo rosolare in olio d’ oliva per qualche secondo. Appena dorato, aggiungiamo il passato di pomodoro, un goccino di vino bianco e tante foglie di basilico, possibilmente quello che abbiamo nella piantina sul davanzale delle nostre case. Aggiungiamo il sale ma, mi raccomando, senza esagerare anche se la zucchina e’ un po’ dolce di natura.
Appena il sugo è pronto, prendere un tegame rettangolare ed aggiungere  appena un cucchiaino di margarina per non fare attaccare. Disporre le zucchine sulla base del tegame ed aggiungere uno strato di fettine di mozzarella o provola, coprirle di sugo, pepe nero e una spolverata di parmigiano stagionato. Accendere il forno e lasciare cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, in modo che le zucchine prendano sapore con la mozzarella. Infine servire a tavola lo sfornato ancora caldo…e che bontà!
Questo piatto va gustato con un buon vino delle nostre terre. La Campania è ricca di vigneti ed il sole caldo del Sud dona alla nostra uva un sapore davvero eccellente.
Vi consiglio di pasteggiare con un vino dolce . Il vino bianco Castel San Lorenzo Moscato Doc prodotto principalmente in Campania è un vino ricco di piacere.
Signori, non resta che augurarvi buon pranzo con la cucina di Enza. Serenità al vostro tavolo, tante ricette buone e genuine da gustare.
Enza


Categorie:Profumi e Sapori Campani

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: